Progetti Secondaria

 

gio0Giovedì 7 giugno, ultimo giorno di scuola , come da tradizione, tutti gli alunni della scuola secondaria di I° di Casumaro e Corporeno si sono ritrovati nell'Aula Magna di Casumaro per l'attesissimo incontro nel quale è stato presentato il giornalino d' Istituto STRISCIA LA LUMACA, arrivato alla sua decima edizione.

La redazione del giornalino ha presentato i vari articoli.

Sono seguite  le premiazioni dei progetti e delle attività che hanno coinvolto i ragazzi nell'anno scolastico: il concorso artistico, il concorso di poesia, il torneo di scacchi, le attività sportive, la gara di orienteering. E' stato presentato il video relativo al progetto "Nei panni dell'altro". Hanno concluso la giornata giochi e  video delle classi terze.

I rappresentanti dei genitori hanno salutato con un pensiero di tutti gli alunni, i docenti pensionandi proff Angela Terzi e Claudio Ferrarini.

Un grazie di cuore al nostro tecnico Claudio Balboni.

 

europaIn occasione della festa dell'Europa, mercoledì 9 maggio due agguerritissime squadre si sono confrontate attraverso tre partite di pallavolo.

Le squadre, formate dagli alunni delle classi 2°A, 2°B, 3°A, 3°B della scuola secondaria di I° di Casumaro, hanno sommato al punteggio sportivo delle gare i punti guadagnati con le risposte esatte relative alle domande sul percorso dell'Unione Europea in italiano, inglese e francese. La vittoria è andata alla squadra bianca.

nomanslandVenerdì 25 maggio gli alunni delle classi 3°A e 3°B della scuola secondaria di I° di Casumaro hanno incontrato Massimiliano Malaguti, docente di inglese e autore di poesie (progetto “Un autore in classe”).

Con lui hanno approfondito la conoscenza dei poeti inglesi della Grande Guerra, Sigfried Sassoon e Wilfred Owen attraverso le loro poesie.

 

 

Gian Pietro Testa Il linciaggio Romanzo di una storia vera 261302957915Martedì 8 maggio gli alunni delle classi 3°A e 3°B della scuola secondaria di Casumaro hanno incontrato Gian Pietro Testa per dialogare con lui sul libro “Il linciaggio” (progetto "Incontro con l'autore").

Il testo racconta uno degli episodi più cruenti del 1949, uno degli anni dei grandi scioperi agrari nella valle padana, ambientato a Saletta, un paesino della provincia di Ferrara, durante uno scontro tra un possidente, che aveva ingaggiato numerosi crumiri, e i suoi braccianti. Un tragico pezzo di storia che nessuno ha mai voluto scrivere. Gian Pietro Testa, giornalista e scrittore, fondatore della scuola per giornalismo di Bologna, ha scritto numerosi libri-inchiesta, racconti e poesie. Ha vinto numerosi premi giornalistici e di poesia. L'autore  è stato accompagnato da Marco Mari, editore di Festina Lente.

Letture della prof.ssa Teresa Fregola e musiche del M° Denis Biancucci.

orienteeringSabato 19 maggio si è svolta  l'attesissima e tradizionale gara di orienteering.

Tutti gli alunni della scuola secondaria di I° di Casumaro, divisi in otto squadre formate da alunni di tutte le classi, si sono misurati e sfidati tra gara sportiva, su un percorso di tredici lanterne,  domande, quiz da risolvere, cartelloni da completare.

 

 

scacchiSabato 5 maggio si è tenuto , presso la palestra della scuola secondaria di I° di Casumaro, il torneo di scacchi.

A conclusione del Progetto Scacchi alcuni alunni e alcune alunne delle classi 2°A, 2°B, 3°A, 3°B si sono cimentati in una serie di gare.

Vincitrice della sezione femminile Giulia Munerati e vincitore della sezione maschile Athos Filippini, entrambi di 3°A.

 

 

excaliburVenerdì 18 maggio, presso l'Aula Magna della scuola secondaria di I° di Casumaro, le classi 1°A e 1° B hanno messo in scena "King Arthur".

Una breve rappresentazione in cui gli alunni hanno recitato in lingua inglese alcuni momenti della vita di King Arthur.

Nelle diverse ore di lezione hanno curato il testo, la scenografia e gli oggetti più significativi da portare in scena.

 

 

cav4Venerdì 4 maggio le classi 1°A e 1°B della scuola secondaria di I° di Casumaro si sono recate al teatro Boldini di Ferrara per assistere alla rappresentazione teatrale “Piccoli cavalieri sconosciuti”.

Il testo è liberamente ispirato al libro di Claudio Cavalli “3 cavalieri su una spider rossa”, che gli alunni hanno letto in classe, interpretato da Teresa Fregola e Marcello Brondi.

I protagonisti, Arialdo, Bichi e Sahid, sono tre ragazzini che si incontrano casualmente e che diventano gli eredi della Confraternita della Terra e del Mare, formata da cavalieri che nel Medioevo difendevano la pace. Attraverso mille peripezie, lottando contro pregiudizi e razzismo i tre scoprono che l’amicizia , l’ascolto, il rispetto reciproco portano a conquiste insperate, anche nelle grandi differenze di culture e religioni (le tre grandi religioni monoteiste) . Foto di Marco Caselli Nirmal.

 

civ0In occasione delle celebrazioni per i 70 anni della nostra Costituzione, tutti gli alunni della scuola secondaria di I° di Casumaro hanno incontrato il prof. Daniele Civolani.

Attraverso la lettura dei primi 12 articoli fondamentali, i ragazzi sono stati sapientemente accompagnati nella comprensione e nell’analisi dei diritti e dei doveri che sono alla base del vivere civile. In modo particolare le parole più significative emerse dalla lettura sono state : lavoro e dignità.

L’incontro si è concluso con l’insegnamento che il prof. Civolani ha lasciato ai ragazzi, quello di studiare perché la conoscenza è l’unico strumento per migliorare il futuro.

Presenti il dirigente scolastico, dott. Paolo Valentini e Oriano Tommasini, presidente dell’ANPI di Cento.

car8Nell’ambito delle iniziative sui temi della legalità, dei diritti e dei doveri dei cittadini, sabato 21 aprile il Capitano Antonio Lembo della Compagnia Carabinieri di Cento ha incontrato gli alunni della scuola secondaria di I° di Casumaro.

L’ ufficiale ha dialogato con i ragazzi in merito ai temi attualissimi del bullismo e dello cyberbullismo, sottolineando le conseguenze civili e penali alle quali va incontro chi infrange la legge e la necessità di denunciare ogni sopruso di cui si resti vittima o di cui si sia testimone.

Al Capitano è stata consegnata una targa di ringraziamento per la collaborazione.

 

 

Immaginebibglio 250 x 68

 

Immagine52

Il sito www.ic4cento.gov.it utilizza i cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.