LogoEmergencySabato 14 febbraio tutti gli alunni della scuola secondaria di I° di Casumaro hanno incontrato i volontari di Emergency, che da anni collaborano con la nostra scuola.

Il percorso prevede attività specifiche per i tre anni di scuola media. Alle classi prime sono state illustrate finalità, attività dell'Associazione attraverso filmati e testimonianze. La classe seconda è stata impegnata in un gioco sui Diritti. Infine le classi terze hanno ricevuto informazioni sulla presenza di Emergency nelle zone di guerra e in Italia.

Un GRAZIE al prezioso lavoro dei volontari nella nostra scuola: Serena Cavallari, Mariasole Perrone, Mattia Vallieri, Alessandra Perrone.

 

 

 

 

Si informa che l'Istituto Comprensivo 4 di Corporeno ha aderito all'azione 1 del progetto"Una scuola per tutti... Tutti per la scuola", promosso dal Centro Territoriale di Supporto, avente come obiettivo l'individuazione precoce delle difficoltà inerenti l'apprendimento della lettoscrittura. Entro la fine di gennaio, marzo e maggio verranno somministrate, a cura di un gruppo di docenti interno, prove standardizzate a tutti gli alunni frequentanti le classi prime e seconde nei plessi della scuola primaria dell'Istituto.

I risultati delle prove saranno tabulati ad uso del team docente della scuola e trasmessi in forma assolutamente anonima alla Commissione Tecnica del Progetto, quali dati integranti un'indagine statistica a livello provinciale volta alla valutazione della validità e dell'efficacia di tali strumenti di osservazione preventiva nella scuola primaria.

Si precisa che il Progetto, in ottemperanza alle disposizioni normative in materia (legge n. 170/2010 e decreto Muir n. 5669/2011) ha fini di natura prettamente educativa, essendo funzionale al monitoraggio delle difficoltà eventualmente rilevate e all'intervento didattico di recupero o potenziamento.

gif pagellaSCUOLA SECONDARIA DI I°

Nelle sedi di Casumaro e Corporeno il documento di valutazione relativo al I° quadrimestre sarà consegnato MARTEDI' 10 FEBBRAIO dalle 16.00 alle 18.00

 

SCUOLA PRIMARIA

XII MORELLI lunedì 16 febbraio alle ore 16.30

CORPORENO lunedì 16 febbraio alle ore 17.00

RENO CENTESE SEZ.A martedì 17 febbraio dalle ore 16.30

RENO CENTESE SEZ.B giovedì 19 febbraio dalle ore 16.30

CASUMARO giovedì 19 febbraio dalle ore 15.00

dalcin2 2Venerdì 6 febbraio lo scrittore per ragazzi Luigi Dal Cin ha regalato agli alunni della scuola sec. di I° di Casumaro un'emozionante lezione.

Ha svelato loro il segreto per scrivere storie...

cogliere il mondo con gli occhi e metterlo nel nostro scrigno...osservare e ricordare..

Con grande professionalità ha saputo coinvolgere i ragazzi e portarli con lui dentro mille storie...ha stimolato la loro curiosità e suggerito quanto sia importante la magia di un libro che ha il potere di farci vivere nei panni degli altri...

 

 

 

 

 

 

 

clip

 

 

Il 13 e 20 gennaio 2015 le classi terze delle scuole primarie di Corporeno, Casumaro, XII Morelli e Reno Centese hanno trascorso una mattinata esaltante al Museo Geologico Capellini di Bologna dove hanno potuto osservare fossili di specie vegetali e animali. Attraverso una visita guidata interattiva hanno formulato ipotesi ed hanno ricercato risposte scientifiche sulle tappe evolutive della vita sulla Terra.

 

 

 

 

 

 

 

clipNel mese di gennaio le scuole primarie dell'IC4 sono state coinvolte nel Progetto "Amici della strada", con lezioni teoriche in classe, condotte da un agente di Polizia Municipale, sul corretto comportamento dell'utente della strada. Le classi terze hanno anche effettuato un breve percorso su strada come pedoni e le classi prime hanno potuto visionare e conoscere i dispositivi e l'allestimento di un veicolo della Polizia Municipale.

 

 

 

 

 

 

 

giorno della memoriaL'Istituto Comprensivo 1, in collaborazione con il Comune  e l'ANPI di Cento , ha presentato la propria iniziativa in riferimento alla Giornata della Memoria.

Lunedì 26 gennaio 2015  alunni delle classi terze della scuola sec. di I° di Casumaro hanno partecipato, insieme a classi terze degli altri comprensivi di Cento, ad un incontro presso la Pandurera di Cento, sul tema della Memoria.

Le toccanti testimonianze di ADELMO FRANCESCHINI e ARMANDO GASIANI, sopravvissuti ai campi di concentramento tedeschi, hanno fatto breccia nelle emozioni dei ragazzi che li hanno ascoltati.

Attraverso ritratti fotografico-pittorici i bambini sono stati invitati a raccontare e a parlare di sé. Per ogni alunno è stato realizzato un “quadro” costituito da tre parti distinte:

  • il viso, realizzato con una fotografia scattata il primo giorno di scuola;
  • la sagoma del corpo, su cui sono stati incollati i disegni realizzati dall’alunno/a di oggetti, persone, animali, giocattoli, parole o situazioni per lui/lei significativi;
  • lo sfondo, realizzato con una tecnica polimaterica  che si richiama a Klimt.

I quadri, appesi ad una parete dell’aula, hanno facilitato la presentazione di ogni alunno ai compagni e alle insegnanti della classe fungendo da supporto alla descrizione di sé. Alla fine dell’anno scolastico verranno consegnati ad ogni bambino come ricordo del loro primo anno di scuola primaria.

 

 Il 27 gennaio è stata proclamataGiornata della memoria " Giornata della Memoria". E' stata istitutita in Italia nel 2000 e dall'ONU nel 2005.

 

 Sabato 24 gennaio 2015 tutte le classi della scuola secondaria di I° di Casumaro e Corporeno hanno assistito, presso l'aula magna di Casumaro, alla lettura corale da parte degli insegnanti della scuola di parti del testo "La variante di Luneburg" di P. Maurensing.

Filo rosso della narrazione è il tema degli scacchi: 3 partite giocate tra un ebreo e un ufficiale nazista nel campo di concentramento di Bergen Belsen...la posta in gioco sono le vite dei prigionieri.

La lettura è stata accompagnata dai canti eseguiti dal Coro CAI di Ferrara diretto dal  Maestro MARCO BORELLI. A lui, a tutto il coro e al Presidente GIORGIO BERTACCHINI vanno i nostri ringraziamenti.

Al termine della rappresentazione alcune persone del coro hanno parlato con i  ragazzi di alcuni episodi del periodo della guerra, in modo particolare l'avvocato GORINI, classe 1928, ha raccontato di quando ha dovuto sfollare da Ferrara ed è stato accolto  a Casumaro.

Un ringraziamento anche a Oriano Tommasini, Presidente dell'ANPI di Cento e a Carla Vincenzi della Biblioteca "Ileana Ardizzoni" di Casumaro , che hanno voluto partecipare con noi a questa iniziativa.

 

Teatro 001Venerdì 23 gennaio 2015 i bambini delle Scuole dell'Infanzia di Buonacompra, Corporeno e XII Morelli si sono recati, in pullman, al Centro Polivalente "Pandurera" per assistere allo spettacolo teatrale "LA PIETRA E IL BAMBINO".  

Lo spettacolo che fonde ombre e attori offre un messaggio di speranza ed un invito a non dimenticare che tutto quel che ci circonda è vivo e che dall'amore possono nascere le cose più straordinarie.

L'uscita al Teatro, dal viaggio alla visione dello spettacolo, fornisce alle insegnanti un'ulteriore occasione di dialogo con i bambini, permettendo loro di esprimere e confrontare opinioni, ipotesi, emozioni su ciò che è stato visto.

bambini museo 24007988Le classi quarte delle scuole primarie di Corporeno, Casumaro, XII Morelli e Reno Centese il 13 e 16 gennaio 2015 si sono recate al MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE DI FERRARA.

Attraverso un percorso guidato i ragazzi hanno potuto osservare esemplari di fauna, flora, fossili, rocce e conoscere le diversità ambientali del nostro territorio, nonchè le trasformazioni nel tempo.

Si sono poi trasformati in veri e propri detectives attraverso un gioco didattico a squadre che ha permesso loro di affrontare i concetti di preda/predatore/rete e catena alimentare.

 

 

 

 

Immagine52

Il sito www.ic4cento.gov.it utilizza i cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.